Fondi progettazione MISE
Attività di Verifica della progettazione

Assegnazione contributi agli Enti locali per la progettazione definitiva ed esecutiva relativa ad interventi di messa in sicurezza.

Inoltre la GEA++ si propone anche come organismo di supporto tecnico legale al RUP per la progettazione relativa all’articolo 1, commi dal 52 al 58 della legge n. 160 del 27 dicembre 2019, con le modificazioni introdotte dall’articolo 1, comma 10-septies, del decreto legge 30 dicembre 2019, n. 162 convertito
dalla legge 28 febbraio 2020, n. 8

Al fianco del RUP nella Progettazione di Opere pubbliche per messa in sicurezza del territorio.

Garantiamo il supporto tecnico legale agli Enti locali assegnatari del contributo previsto dal Decreto 3.5.2021 (MISE).

A seguito del decreto del Ministero dell’Interno del 3.5-2021, pubblicato sulla GU dell’8 maggio 2021, la Gea Validazioni si propone come organismo di supporto al RUP ai Comuni beneficiari del contributo  per la progettazione definitiva ed esecutiva di interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, efficientamento energetico delle scuole e degli edifici pubblici, e la messa in sicurezza delle strade.

Supporto al RUP

Supporto Tecnico Legale al RUP. art.31 comma 11 D.lgs 50/16.

Garanzia di Qualità

Garanzia sullo svolgimento ottimale della procedura di selezione degli operatori economici.

Verifica Preventiva

Verifica preventiva di tutte le fasi della progettazione ai fini della validazione

Verifica Preventiva Progettazione

Società di Ingegneria e Architettura specializzata nella Verifica Preventiva dei Progetti.

Supporto da Remoto

Consulenza anche da Remoto (Videoconference, supporto mail e telefonico da remoto).

Rapporto Conclusivo

Rapporto conclusivo completo Firmato digitalmente sulla vostra PEC.

VERIFICA PROGETTI DI OPERE PUBBLICHE E PRIVATE

La Gea++ è una società di Ingegneria e Architettura specializzata nella Verifica Preventiva dei Progetti per Opere Pubbliche e Private ai sensi dell’art. 26 D.Lgs. 50/2016. Garantiamo la migliore proposta di verifica degli elaborati progettuali, in modo chiaro, responsabile e professionale.

Le nostre certificazioni

GEA++ svolge l’attività di Organismo di Ispezione accreditata da CERTIQUALITY ai sensi della norma ISO 9001:2015 nei settori delle costruzioni edili, opere di ingegneria civile in generale ed impiantistica.
Certificazioni-Gea-Validazioni
 

Il comunicato ministeriale n. 3 del 3 maggio 2021 recita quanto segue.

“A decorrere dall’anno 2020 l’articolo 1, commi da 51 a 58, della legge 27 dicembre 2019, n. 160, ha previsto, in favore degli enti locali, contributi erariali a copertura della spesa di progettazione definitiva ed esecutiva, relativa ad interventi di messa in sicurezza del territorio a rischio idrogeologico, di messa in sicurezza ed efficientamento energetico delle scuole, degli edifici pubblici e del patrimonio, nonché per investimenti di messa in sicurezza di strade.

Come stabilito dalla suddetta normativa, si comunica che è stato adottato il decreto del Ministero dell’interno, di concerto con il Ministero dell’economia e delle finanze, datato 3 maggio 2021 – diffuso sul sito internet del Dipartimento per gli affari interni e territoriali, Direzione Centrale della Finanza Locale nella sezione “I DECRETI”, ed in corso di pubblicazione nella Gazzetta Ufficiale – di assegnazione del predetto contributo per l’anno 2021 agli enti locali che, entro il termine perentorio del 15 gennaio 2021, hanno trasmesso al Ministero dell’interno apposite richieste ritenute ammissibili al contributo contrassegnate con il “SI” nell’apposita colonna dell’allegato 1, del citato decreto interministeriale.

Considerato che l’entità dell’ammontare delle richieste pervenute è risultata superiore alle risorse stanziate, l’attribuzione è stata effettuata sulla base delle priorità previste dall’articolo 1, comma 53, della richiamata legge n. 160 del 2019, privilegiando gli enti locali che presentano la maggiore incidenza del fondo di cassa al 31 dicembre dell’esercizio precedente rispetto al risultato di amministrazione risultante dal rendiconto della gestione del medesimo esercizio.

Pertanto, nel rispetto delle predette disposizioni, è stata formata la graduatoria contenuta nell’allegato 2 del ripetuto decreto interministeriale dalla quale si evince che, fino a concorrenza dell’ammontare disponibile, pari ad euro 128.000.000,00 per l’anno 2021, sono ammesse a finanziamento le richieste classificate dal n. 1 al n. 1118 della stessa graduatoria.”

https://dait.interno.gov.it/finanza-locale/notizie/comunicato-n3-del-3-maggio-2021