Servizi di verifica dei progetti

La Gea Validazioni opera servizi di verifica della progettazione su vari livelli al fine di supportare i R.U.P. durante l’iter previsto dalla normativa per la Validazione del Progetto (art. 26 del D.Lgs 50/2016).

La società di Architettura e Ingegneria, con sede a Roma e Frosinone, è un organismo di controllo indipendente e certificato. Da anni si effettuano Verifiche dei Progetti in modo meticoloso e rispettando tutti i requisiti di qualità previsti dalla normativa vigente.

Le nostre verifiche si svolgono su diversi piani operativi, dalla Verifica preventiva della Progettazione sino alla Validazione del Progetto.

VERIFICA AI SENSI DELL’ART. 26 DEL D.LGS. 50/2016

La Verifica preventiva della progettazione. Il primo livello di verifica è quello relativo all’art.26 del D.lgs. 50/2016 che consiste nella verifica della rispondenza degli elaborati progettuali ai documenti di cui all’articolo 23, e la loro conformità alla normativa vigente. Prima dell'approvazione del Progetto, la Gea Validazioni opera in contraddittorio con il progettista al fine di verificare la conformità del Progetto Esecutivo al Progetto Definitivo ed al documento preliminare la progettazione. La validazione è sottoscritta dal responsabile unico del procedimento (RUP) e fa preciso riferimento al rapporto conclusivo della Gea Validazioni ed alle eventuali controdeduzioni del progettista.

VERIFICA CAM AI SENSI DEL DM 11 OTTOBRE 2017

Controllo dei Criteri Ambientali Minimi per l'Affidamento di servizi di progettazione e lavori per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici pubblici. b.1 Selezione dei candidati; b.2 Specifiche tecniche per gruppi di edifici; b.3 Specifiche tecniche dell’edificio; b.4 Specifiche tecniche dei componenti edilizi; b.5 Specifiche tecniche del cantiere; b.6 Criteri di aggiudicazione (criteri premianti); b.7 Condizioni di esecuzione (clausole contrattuali). Il DM 11 ottobre 2017 (G.U. Serie Generale n. 259 del 6 novembre 2017) anche in merito ai CRITERI AMBIENTALI MINIMI EDILIZIA, rappresenta il terzo livello di verifica. In particolare Gea controllerà il rispetto di vari elementi: criteri ambientali minimi per la nuova costruzione, ristrutturazione e manutenzione di edifici singoli o in gruppi.
Per saperne di più:
Sito Ministero Ambiente

Cos’è la validazione del progetto?

La validazione deve essere sottoscritta dal Responsabile del procedimento (RUP) e deve fare riferimento al rapporto redatto dal soggetto accreditato alla verifica ed alle eventuali risposte del progettista.

Fondi progettazione Ministero 2021

Fondi progettazione Ministero 2021 Attività di Verifica della progettazione Assegnazione contributi agli Enti locali per la progettazione definitiva ed esecutiva relativa ad interventi di messa

continua »